Home - - Organizza il tuo percorso tra i tesori dell'Arte in Pianura domenica 7 settembre 2014

Organizza il tuo percorso tra i tesori dell'Arte in Pianura domenica 7 settembre 2014

Scopri le attività e gli orari delle visite guidate

Scopri i luoghi e gli orari delle attività e scarica il documento qui sotto per avere tutte le informazioni dettagliate

Programma completo della giornata [0.87Mb]

Argelato: visita alla Quadreria del "Ritiro San Pellegrino" e Museo Ferruccio Lamborghini

Quadreria del Ritiro San Pellegrino

Situata all'interno della sede storica di Emilbanca di Argelato, la Quadreria ospita circa 150 opere d'arte tra tele, disegni e sculture, tutti databili tra Cinquecento e Ottocento. Prende il nome dal "Ritiro San Pellegrino", istituto educativo fondato nel 1840 su iniziativa del canonico bolognese don Camillo Breventani.

La collezione costituisce un unicum nel territorio ed ha una grande rilevanza per la presenza di opere appartenenti a scuole di diverse regioni, riflettendo quindi il panorama pittorico nazionale tra il Cinquecento e l'Ottocento.

Museo Ferruccio Lamborghini

Un viaggio attraverso gli oggetti più rappresentativi che hanno contrassegnato la vita del geniale fondatore. All'interno della struttura è possibile ammirare tutti i prodotti delle industrie Lamborghini: trattori, bruciatori, naturalmente le mitiche Granturismo del "Toro che carica" e 12 prototipi unici al mondo, tra cui la Topolino Mille Miglia del '48 trasformata da Ferruccio e la papamobile Lamborghini del Santificato Karol Wojtyla.

L'associazione Orizzonti di Pianura organizzerà dei punti di ristoro con proposte gastronomiche di prodotti tipici locali. www.associazioneorizzontidipianura.it

Bentivoglio: visite guidate ed escursioni al Castello e Palazzo Rosso

Castello di Bentivoglio

Il Castello di Bentivoglio sorge tra il 1475 e il 1481 nel periodo d'oro della signoria di Giovanni II Bentivoglio come residenza di svago e di caccia. La dimora custodisce una perla dell'arte del Quattrocento: le "Storie del pane", straordinario ciclo di dieci affreschi di scuola ferrarese che ripercorre le diverse fasi della panificazione, dalla semina al banchetto cortese.

 

Palazzo Rosso

Il Palazzo Rosso, edificato per volere di Carlo Alberto Pizzardi nel 1887 in mattoni rossi, l'edificio presenta splendide decorazioni di Achille Casanova raffiguranti ambientazioni tipiche della locale zona palustre. Capolavoro di decorazione è la "Sala dello Zodiaco", presenta sul soffitto la raffigurazione dell'evoluzione terrestre e delle fasi lunari unite alla stilizzazione del Sole.

"Notizie dall'aldilà su Bentivoglio romana" visita guidata della mostra a cura della Soprintendenza.

Oasi "La Rizza"

Ex riserva di caccia e di pesca del Marchese Pizzardi, poi risaia, l'oasi naturalistica "La Rizza" mantiene ancora oggi l'aspetto naturale della zona umida, dove nidificano numerose specie di uccelli acquatici. Inoltre, è stata intrapreso un progetto di reintroduzione della cicogna nella pianura.

L'associazione Orizzonti di Pianura organizzerà dei punti di ristoro con proposte gastronomiche di prodotti tipici locali. www.associazioneorizzontidipianura.it

San Pietro in Casale: visite guidate tra passeggiate, Museo Casa Frabboni ed escursioni naturalistiche nelle campagne del territorio.

Diversi appuntamenti proposti dal Comune tra visite guidate, passeggiate e escursioni naturalistiche nelle campagne del territorio.

Alla scoperta dei tesori del centro cittadino, tramite passeggiate e percorsi in bicicletta.

In mattinata passeggiata della durata di un'ora circa nel centro cittadino, a cura di Cristina Stellato e Giorgia Govoni. Partenza davanti al Palazzo Comunale del capoluogo alle 10.30, dove si scoprono storie e curiosità dei diversi luoghi del paese: Villa Comunale e Sala Consiliare, Parco culturale urbano (compreso Museo Casa Frabboni), Piazza Luigi Calori, Piazza Martiri della Liberazione, Chiesa Ss. Pietro e Paolo, Oratorio della Visitazione.

Nel pomeriggio percorso guidato in bicicletta nelle frazioni comunali di Gavaseto e Maccaretolo. Munitisi con la propria bicicletta i partecipanti possono andare alla scoperta di tre delle dieci chiese presenti sul territorio comunale, che raccolgono un ricco patrimonio di opere d'arte. Appuntamento davanti alla Chiesa Ss. Pietro e Paolo alle 14.45 e partenza alle 15, durata tre ore circa.

Tutto il giorno é aperta Casa Frabboni in via Giacomo Matteotti 137, antica casa del pittore Frabboni che dopo la sua morte ha donato al Comune la sua dimora, le sue opere, circa duecento, le sue collezioni di maioliche e le icone.

Ex-Barchessa, oggi è uno spazio espositivo aperto in occasione di mostre. Le sale destinate alle esposizioni temporanee si trovano su due piani: al primo e al secondo piano é allestita la mostra di pittura Odisseo di Aldo Galgano, al terzo piano, nella sezione museale, è possibile visitare le donazioni di Natale Guido Frabboni e di Raimondo Rimondi, artista di fama nazionale. Ingresso dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.