Home - - Il Centro Storico

Il Centro Storico

E' considerato il quadrilatero racchiuso ora dai viali e un tempo cinto da mura demolite per tre lati e quasi totalmente tra il 1911 e il 1913.
Budrio, ricostruita da Albornoz dal 1363 al 1379 aveva forma quadrata:
sono di quel periodo i torrioni di sud ovest e nord ovest mentre le porte sono purtroppo andate distrutte quella settentrionale da una sommossa popolare nel 1848 e pacificamente nel 1869 quella posta a sud.
Il centro mantiene la forma rettangolare che le venne conferita nella seconda metà del XV secolo con la costruzione di nuove mura a sud, est ed ovest per inglobare il Borgo nuovo agglomerato sorto nella parte orientale del castello.

Testimonianza della ricostruzione di Budrio voluta dal cardinale Albornoz nel secolo XIV in forma di castello, sono i due Torrioni di nord-ovest e di sud-ovest, a pianta trapezoidale, edificati nel 1376, recentemente restaurati insieme all’unico tratto superstite delle mura trecentesche (presso Piazza Matteotti).
I Torrioni di nord-est e di sud-est, invece, furono eretti nel secolo seguente, nell’allargamento della cinta muraria, che comprese nel Castello il Borgo.
Essi delimitano il lungo tratto di mura “nuove” (via Verdi), completate nel 1506, che sopravvissero alla grande demolizione del 1911.
Sono a pianta circolare; più elegante quello di sud-est, con una merlatura coperta da un tetto.