Degustibo

DegustiBo è il bollino rosso di qualità del Servizio Agricoltura della Provincia di Bologna che garantisce la provenienza locale delle produzioni e il rispetto della tradizione gastronomica felsinea. Per potersi fregiare del logo è necessario sottoporsi alla valutazione di un'apposita Commissione e osservare le regole contenute in disciplinari specifici per le diverse categorie aderenti: agriturismi, ristoranti ed esercenti. In particolare l'agriturismo deve garantire la presenza esclusiva di un menu di specialità bolognesi ed eventualmente di prodotti regionali a denominazione d'origine (DOP, IGP) compatibili con la fase stagionale. Nella carta dei vini sono presenti le sole etichette regionali a Dop e Igp, di cui i due terzi etichette bolognesi. Almeno il 40% degli ingredienti usati per la composizione dei menu deve essere prodotto in proprio: frutta e verdura, ma anche cereali, carni, salumi, latticini e vino. Anche quello che non proviene dall'azienda deve essere rintracciabile e di qualità. Almeno il 90% dei prodotti deve fare riferimento al paniere Degustibo, ai prodotti definiti tradizionali dal Ministero e alla certificazione biologica, sempre in base alla stagionalità.

Considerando il fatto che la provincia di Bologna è una delle più certificate d'Europa con i numerosi prodotti DOP e IGP che sottolineano la valenza culturale di una tradizione enogastronomica ininterrotta, DegustiBo vuole essere una vetrina privilegiata per le aziende che hanno raccolto la sfida del mercato locale.

A luglio 2010 sono 88 le imprese insignite del marchio: 18 agriturismi, 23 ristoranti, 12 botteghe alimentari, 11 forni e pasticcerie, 9 negozi di pasta fresca, 5 gastronomie, 7 macellerie e 3 ortofrutta.