Home - Le Ricette - Enogastronomia - Gran bollito misto bolognese

Gran bollito misto bolognese

Gran bollito misto bolognese

Ingredienti:
Un bollito, come vuole la tradizione, deve prevedere la presenza di un misto di:
- carni di manto da scegliere tra la "copertina", la "fallata", la "polpa" e il "girello  di spalla
- carni con parti gommose e carne a fibra lunga quindi il "doppione", la "punta di petto", la "culatta"
- carni di vitello come la "testina", lo "zampetto" (che può anche essere di maiale), la "punta di vitello", il "codone" e la "lingua" (che possono essere indifferentemente di manzo o di vitello)
- cappone o gallina da brodo
- cotechino o zampone
- ossa con il midollo, costine, e, quando si trova la mammella, come finezza

In molte famiglie si usa mettere anche un polpettone fatto con pane grattato, Parmigiano grattugiato, uova, prezzemolo e aglio tritati.

Preparazione:
In una pentola grande mettere acqua abbondante, odori, verdure a pezzi, sale e le carni scelte, fare bollire lentamente per almeno due ore senza coperchio e schiumare regolarmente per eliminare le impurità.

Curiosità
A San Pietro in Casale nel mese di novembre si tiene la Sagra del Bollito, manifestazione enogastronomica dedicata a questo piatto della tradizione