Home - Eventi

Eventi

Comune di San Pietro in Casale

Scheda del comune

Immagini riflesse di Maurizio Boiani

Mostra personale
dal 23.09.2017 al 29.10.2017

Genere: Mostre


Dettagli evento: Mostra personale Immagini riflesse dell'artista Maurizio Boiani. Una mostra di dipinti e incisioni che si snoda tra due sedi, San Pietro in Casale e Pieve di Cento.

Inaugurazione della mostra a San Pietro in Casale sabato 23 settembre alle 17

La forza del segno
La città di Bologna e il suo “Contado” si è caratterizzata fin dalle origini come luogo in cui l’arte si è spesso mostrata  non solo nella pittura e nell’affresco ma anche attraverso una asta produzione di incisioni: acquaforte, acquetinte, xilografie su rami, pietra, acciaio e legno.
A partire da Marcantonio Raimondo di Molinella a Giuseppe Maria Mitelli con i suoi proverbi figurati su lastre di rame a Ludovico Mattioli crevalcorese a Nicola Bertuzzi anche se nato ad Ancona, ma considerato bolognese a tutti gli effetti a Pio Panfili, a Giorgio Morandi a Paolo Manaresi a Luciano De Vita o Emilio Contini fio a giungere al nostro Boiani. E chissà quanti altri importanti ho trascurato.
Maurizio Boiani è un autore autodidatta prima nella pittura fino ai primi anni ’90 anche se con qualche insegnamento di Scapardini e poi nell’incisione. Egli ha saputo tuttavia crescere in entrambe le discipline anche se sospetto che l’incisione, sia diventata il suo migliore modo per esprimersi e forse anche il più sentito.
E’ evidente che questa “terra” si ritrova anche nei lavori a chiaro-scuro nell’incidere e poi inchiostrare e poi premere i fogli di carta sui materiali più diversi.
Sarà il sole che in estate allunga le ombre quasi all’infinito o le nebbie autunnali che ti circondano nell’autunno con fumi che paiono nascondere o fare solo intravvedere labili tracci, sogni, ectoplasmi, fantasie interiori che Boiani inseguendo le tracce dei suoi “maggiori” trasfigura su fogli di carta, li fissa in maniera indelebile attraverso una manualità che come diceva Guido Reni, deve essere esercitata ogni giorno. In questo è diventato un maestro.
La poesia va dove vuole e si è posata anche sul capo di Boiani, basta vedere Solitudine del 2011 per credere. Come dicevo prima la pittura ultimamente è stata trascurata a scapito del lavoro incisorio ma anche in essa si intravvedono i suoi maestri: Scapardini, Mascellani, Morandi, Pizzirani… E così in passato ha prodotto nature morte, paesaggi, tetti di Bologna, ville di campagna, alberi.
Quanto è dolce la cupola di Santa Maria della Vita sotto la neve, come sono delicati i muri assolati delle case in campagna fra gli alberi, fiumi e colline. Nato a Crevalcore come Ludovico Mattioli, Antonio da Crevalcore, il grande scultore Quinto Ghermandi è cresciuto poi artisticamente nella sua San Pietro in Casale. Anche il “nostro” come quasi tutti noi ama il proprio territorio attraverso i suoi veri maestri: le architetture delle chiese e dei palazzi, i campanili, i filari frondosi, i campi di grano o di mais o di barbabietola da cui trae linfa vitale per i suoi lavori. 

Graziano Campanini, Luglio 2017


Biografia

Maurizio Boiani nasce a Caselle di Crevalcore (Bologna) il 18 Novembre 1945, vive e lavora a San Pietro in Casale. Si considera un autodidatta anche se ha frequentato, saltuariamente, lo studio del pittore Pietro SCAPARDINI.  Nel 1994 si è avvicinato all’arte della calcografia. I suoi maestri sono stati Clemente FAVA e Manuela CANDINI. Boiani fa parte dell’ A.L.I. “Associazione Liberi Incisori – Luciano De Vita” di Bologna e dell’A.I.E. “Associazione Italiana Ex Libris” di Somma Lombardo (VA).

Principali mostre personali

  • “Maurizio Boiani: Le mani d’oro”, Bologna, Galleria d’Arte Caldarese 1987
    Catalogo con saggio di Giorgio Ruggeri. Ed. Galleria d’Arte Caldarese, Bologna.
  • “Il magistero di Maurizio Boiani”, Bologna, Galleria d’Arte Sant’Isaia1989
    Catalogo con saggio di Oriano Tassinari Clò. Ed. Galleria d’Arte Sant’Isaia, Bologna.
  • “La poetica pittorica di Maurizio Boiani”, Ferrara, Centro Artistico Ferrarese 1992
    Catalogo con saggio di Filippo Finardi. Ed. Centro Artistico Ferrarese, Ferrara.
  • “Opere incise, immagini della campagna bolognese”, San Pietro in Casale, Casa Frabboni 2004
    Catalogo, Ed. Borghi e Frazioni in musica, San Pietro in Casale, Bologna.
  • “Sogni di pianura, realtà di tempi perduti”, Sant’Agostino, Sala Dino Bonzagni 2006
    Catalogo con saggio di Maurizio Messori,  Ed. Comune di Sant’Agostino, Ferrara.
  • “Sogni di tempi perduti”, Bertinoro, Palazzo Comunale, Sala del Popolo 2009
    Catalogo con saggio di Emilio Contini, Ed. Comune di Bertinoro, Forlì Cesena.
  • “Il mondo poetico di Maurizio Boiani”, Mestre, Galleria Luigi Sturzo 2011
    Catalogo con saggio di Giulio Gasparotti,  Ed. Galleria Luigi Sturzo, Mestre Venezia.
  • “Pagine di un libro inventato”, Crespellano, Sala Consiliare del Municipio – Sant’Agostino, Sala Dino Bonzagni – Medicina, Chiesa del Carmine 2013
    Catalogo con  saggio di Luigi Samoggia, Ed. Comuni di Crespellano, Medicina BO, Sant’Agostino FE. (mostra itinerante)
  • “Racconti di luce”, Mirabello, Centro Civico 2014
    Catalogo con saggio di Marco Fiori, Ed. Comune di Mirabello, Ferrara.
  • “Maurizio Boiani Ex Libris 2000 – 2015”, Parma, La Famija Pramzana 2015
    Catalogo con  saggio di Marzio Dall’Acqua, Ed. Maschere Italiane a Parma , Parma.
  • “Matera e l’incisione in Italia oggi”, Matera, Distretto del mobile imbottito 2017
    Catalogo con saggio di Luigi Samoggia, Ed. Grafica di via sette dolori, Matera.

Pubblicazioni:

  • “Repertorio degli incisori italiani”, vol. 3, 4, 5, 6, Ed. Edit Faenza
  • “Incisori Italiani Contemporanei”, a cura dell’Associazione Nazionale Incisori Italiani, Vigonza (PD), 2006 – 2011
  • “Dialoghi d’amore fra carte e inchiostri”, Palazzo Angelelli Hercolani Fava Simonetti, (BO), Soprintendenza Archivistica per l’Emilia Romagna, Ed. ALI, 2009
  • “Fra carte e inchiostri”, Palazzo Comunale di Bertinoro, Ed. ALI, 2009
  • “Ex Libris, San Francesco nelle Marche”, Chiesa di San Giuseppe di Sassoferrato (AN), Ed. Istituto Internazionale di Studi Piceni, 2009
  • “Il vino inciso”, Palazzo Gonzaga, Casa del giardiniere e limonaia, Volta Mantovana (MN), Ed. Centro Studi Sartori per la Grafica, 2010
  • “Riferimenti pubblici e privati negli Ex Libris di Maurizio Boiani”, L’Ex Libris Italiano, Somma Lombardo (VA), 2010
  • “Acquisizioni 2009-2010”, Archivio dell’Incisione Bolognese, Fienili del Campiaro, Grizzana Morandi (BO), Ed. ALI,  2010
  • “Solchi seminati d’inchiostro”, Sala Consigliare del Consorzio dei Partecipanti, San Giovanni in Persiceto (BO), Ed. ALI, 2010
  • “64 incisioni per una Cupola”, Museo della Sanità, Oratorio della Vita, (BO), Ed. ALI, 2010
  • “Un segno per due ruote. La bicicletta incisa”, Ed. Centro Studi Sartori per la Grafica, 2011 “Duplicare il mondo”, Museo di arti e mestieri, Pianoro (BO) Ed. ALI, 2011
  • “L’uomo e il suo ambiente”, L’Arte e il Torchio, sezione Ex Libris, Museo della Stampa, Soncino (CR), 2011
  • “Genius Loci”, La Loggia della Fornace, Pianoro (BO),Ed. ALI, 2011
  • “Autorappresentazioni”, Annuario 2011, Bologna, Ed. ALI
  • “Carlo Bo 1911-2011”, Ex Libris, Palazzo Pietrangolini, Urbino, 2011
  • “Specchia-menti”, Complesso del Mauriziano, Reggio Emilia, Ed. ALI 201
  • “Se Ipsum”, L’Autoritratto nell’Incisione da Rembrandt a De Chirico da Goya agli Artisti Contemporanei, Museo Civico delle Cappuccine, Bagnacavallo (RA), 2011
  • “Dedicato all’Italia di ieri e di oggi, Ex Libris in 150 anni di storia” Biblioteca Centrale Palazzo Sormani, Milano, 2011
  • “ il Maiale inCartato”, Ex Libris e racconti, Ed. Grandi e Grandi Editori, Savignano sul Panaro (MO) 2012
  • “Scritture d’acqua”, Consorzio della Bonifica Burana,  Sala della Meridiana del Castello di Vignola (MO), Ed. ALI, 2012
  • “I Sette Vizi Capitali”, Fondazione Il Bisonte, Firenze,  Ed. ALI, 2013
  • “I Sette Vizi Capitali”, Annuario 2012, Museo di Casa Frabboni, San Pietro in Casale (BO). Ed. ALI 2013
  • “Terra Tremuit”, Incisori per gli Archivi, Museo della Sanità, Oratorio di Santa Maria della Vita (BO), Ed. ALI 2013
  • “Il Boccaccio inciso”, La vita e le opere, Istituto Italiano di Cultura, Budapest –  Chiostro di San Francesco, Pienza (SI) –  Museo Civico, Montepulciano (SI) – Casa natale di Boccaccio, Certaldo (FI) – Villa Ronco, Chieri (TO), Ed. Società Bibliografica Toscana, 2013
  • “Giuseppe Verdi in Ex Libris”, Biblioteca della Fondazione Cassa di Risparmio di Busseto (PR) Ed. L’Ex Libris Italiano, Somma Lombardo (VA) 2013
  • “Inferno, Purgatorio, Paradiso”, Palazzo Garagnani,  Crespellano (BO) ,Ed. ALI 2013
  • Odisseo “Il mio nome è Nessuno” , Galleria “Luigi Sturzo” , Mestre Venezia 2014
  • “Impressioni a specchio” , Museo della Stampa,  Soncino (CR)Ed. ALI 2014
  • “Chi non si maschera?” Museo Glauco Lombardi (PR) –  Museo Ca’ la Ghironda – Zola Predosa (BO) , Ed. ALI 2014
  • “Valdichiana, Libri e paesaggi di Acqua e di vino”, Istituto Italiano di Cultura, Budapest - Museo Civico Pinacoteca Crociani – Montepulciano (SI),  Ed. Società Bibliografica Toscana 2014
  • “Matilde incisa, Scacco al re”, Complesso Monumentale della Basilica di San Luca (BO), Ed. ALI 2015 – Rocca dei Bentivoglio, Bazzano, Valsamoggia (BO) 2016 – Castello di Rossena, Canossa (RE) 2017
  • Ex Libris, “Nutrire il corpo, nutrire la mente”, Museo della Stampa, Casa degli Stampatori , Soncino (CR), Ed. L’Arte e il Torchio 2015
  • “Educare con l’Arte”,  Pinacoteca Aldo Borgonzoni e Museo Civico,  Medicina (BO), Ed. ALI 2015 – Museo del Risorgimento a Casa Carducci, Bologna 2016
  • “Aldo Manuzio dal Folio al tascabile. Gli Ex Libris narrano e illustrano”,  Bassiano (LT), Ed. Il Levante, Libreria Editrice 2015

Luogo: San Pietro in Casale

Indirizzo: Museo Casa Frabboni, via Matteotti 137

Orario: Inaugurazione 23 settembre ore 17 | Orari di visita: martedì 10-12, sabato 10 - 12/15-18, domenica 10-12/15.30 - 18.30

Tariffe: Ingresso gratuito

Organizzazione: Unione Reno Galliera

Telefono: 051 8904821/822

E-mail: cultura@renogalliera.it

Documento allegato: locandina.pdf [1.32Mb]