Home - Molinella

Comune di Molinella


Breve storia del Comune di Molinella

Le prime notizie del nucleo abitato che si chiamerà poi Molinella...

...risalgono al secolo XII. La zona era allora conosciuta con il nome di Corte del Poggio, ma presto il villaggio venne denominato Vico Canale per la presenza di un’importante via d’acqua che giungeva alla Torre dei Cavalli, il più antico centro abitato del territorio.

Il toponimo Molinella, o meglio Torre di Santo Stefano della Mulinella, compare per la prima volta in un documento del 1322 e si riferisce ai numerosi mulini, oggi per lo più scomparsi, importanti per l’economia del circondario e per la singolarità di macinare, sia quando l’acqua scorreva verso il mare sia, viceversa, per le alte maree.
La storia del borgo si legò dal 1114 a Bologna. Nel 1390 la Torre fu rasa al  suolo dalle truppe di Gian Galeazzo Visconti: quella che oggi vediamo, costruita in luogo della precedente nel centro storico del capoluogo, è stata ultimata solo verso il 1404. In quel secolo, è da ricordare la battaglia della Molinella (o della Riccardina), nella quale combatterono gli eserciti della Repubblica di Venezia e degli Estensi contrapposti alla Lega Italica, comprendente pure Bologna.

Nel Cinquecento, Molinella divenne parte dello Stato della Chiesa, il Primo Podestà fu Galeazzo Malvezzi.
Cresciuta d'importanza a causa dei commerci del suo porto e come passaggio doganale obbligato, grazie alla sua posizione di confine fra il territorio bolognese e quello ferrarese,  Molinella era luogo di passaggio strategico non solo per il trasporto delle merci, ma anche per il passaggio di fuorusciti e banditi. Il paese era perciò sede di dogane e dazi: non a caso la parrocchia fu dedicata a San Matteo, protettore dei dazieri.

Nell’Ottocento, Molinella divenne la terra di memorabili scioperi del bracciantato e si distinse per la precoce adozione del sistema cooperativistico.
N
el 1863 fu fondata la Società di Mutuo Soccorso degli Artisti e degli Operai e la Società operaia. L’anno dopo sorse la Società Mutua Femminile e nel 1899 veniva fondata anche la Società Cooperativa cattolica Cassa Rurale ed Artigiana (futura CREDIBO).
Con le lotte per il lavoro, i socialisti diventarono maggioranza, conquistando nel 1900 il Comune: a Luigi Ploner, primo Sindaco socialista, successe Giuseppe Massarenti, abile organizzatore, difensore dei diritti dei lavoratori (rivendicò le 8 ore di lavoro e l’esercizio del collocamento), fondatore della Cooperativa di Consumo (1896) e della Cooperativa agricola (1905) che, con un’amministrazione eclettica ed energica, si dedicò ad un piano edilizio impegnativo con la costruzione di scuole e case popolari.

Dopo la prima guerra mondiale, l’avvento del fascismo segnò una pausa d’arresto nel movimento cooperativo e provocò la diaspora di molti esponenti del socialismo molinellese.
Il ventennio fascista, peraltro, fu caratterizzato dalla realizzazione di ingenti opere pubbliche e da ottimi risultati negli sport, in particolare nel ciclismo, nell’atletica e nel calcio.
Il sistema cooperativistico fu ripristinato dopo la seconda guerra mondiale, con la ripresa dell’agricoltura, dell’artigianato e lo sviluppo delle industrie con l’introduzione delle moderne tecnologie.


Come arrivare:

Il Comune di Molinella dista 29 km da Bologna e 24 km da Ferrara (in linea d’aria).


Curiosità:

- Il Comune di Molinella si è dotato del registro e del marchio De.Co. (Denominazione Comunale di Origine) cioè di una certificazione di tipicità per alcuni prodotti agroalimentari che non rientrano, per motivi diversi, in altre forme di tutela. Il marchio De.Co. è una modalità per legare un prodotto alla sua terra, al suo Comune, al luogo dove esso si produce da sempre. I prodotti iscritti nel registro De.Co. sono: la Torta di tagliatelline, il Panone, la Salsiccia apassita della pertica di mora romagnola, la Nespola di Molinella.
Vedi dettagli dei prodotti De.Co. nella nostra sezione dedicata

- Nel 1939-40 la squadra di calcio locale riuscì a calcare i campi della serie B

 

Link al sito del Comune di Molinella

Visualizza Molinella in una mappa di dimensioni maggiori


Eventi


25.03.2017 | Bob Messini. Recital.

25.03.2017 | Costruiamo libri morbidi - Corso per genitori e nonni

25.03.2017 | Datti una mossa!

26.03.2017 | L'omino delle stelle.

01.04.2017 | Nuzzo di Biase Live Show.

01.04.2017 | Guarda...c'è un buco! (1-3 anni)

03.04.2017 | Genitori Digitali.

03.04.2017 | Come si fa a rimanere seri?

07.04.2017 | Una notte del '43 e dintorni

07.04.2017 | I servizi sanitari on line per i cittadini.

08.04.2017 | I saluti massaggiati (0 - 1-anno)

09.04.2017 | Mercatino del riuso

09.04.2017 | Rapunzel. Il musical.

19.04.2017 | Irma

20.04.2017 | Estetica oncologica

23.04.2017 | Moto Grand Prix Legend

30.04.2017 | Mercatino del riuso

06.05.2017 | E con Tango siamo in tre (3-6 anni)

08.05.2017 | Respirando...

11.05.2017 | E-book, questi sconosciuti.

14.05.2017 | Mercatino del riuso

19.05.2017 | E' d'obbligo il pigiamino

02.06.2017 | Mercatino del riuso

11.06.2017 | Mercatino del riuso

30.07.2017 | Mercatino del riuso

10.09.2017 | Mercatino del riuso

08.10.2017 | Mercatino del riuso

17.10.2017 | Mangiando...

29.10.2017 | Mercatino del riuso

12.11.2017 | Mercatino del riuso

08.12.2017 | Mercatino del riuso

10.12.2017 | Mercatino del riuso